CORTESIE PER GLI OSPITI

Vi suggeriamo alcune cortesie per gli ospiti.
Durante la cerimonia e il ricevimento di nozze, dovete prestare attenzione ad alcuni dettagli che metteranno i vostri ospiti a proprio agio e soprattutto vi metteranno al sicuro da lamentele, critiche e scenate che potrebbero rovinare l’atmosfera da favola di quel giorno.
It is very important to pay attention to some details during the ceremony and wedding reception so your guests will feel at ease and no one will complain ruining your day.

  • Innanzitutto calcolate bene i tempi! Fare aspettare troppo l’arrivo della sposa alla cerimonia è tutt’altro che cortese: 5 minuti di ritardo sono sufficienti per creare la giusta suspense senza indispettire nessuno e soprattutto senza fare venire una sincope al futuro marito!
  • First of all, the bride should not arrive too late at the ceremony. 5 minutes are enough to create suspense without bothering the guests and the groom!


Pasted Graphic 2


  • Decidere il momento giusto in cui inserire il servizio fotografico è essenziale: una volta arrivati in location, gli ospiti si aspettano di trovare cibo, bevande e un posto per sedersi. Attendervi per un’ora mentre fate il vostro servizio fotografico, potrebbe far partire male il ricevimento!
  • Make sure your guests have food, drinks and a place to sit while you do the photo shoot: do not let them wait for hours without comfort!

Un-Giorno-Un-Sogno_wedding-planner-Torino_organizzazione-matrimoni-eventi-e-feste-private_ricevimento_2-300x199


  • Mettetevi sempre nei panni dei vostri ospiti: se scegliete un pic-nic con coperte e cuscini sul prato, ricordatevi di creare un’alternativa per gli ospiti meno giovani; se il vostro ideale di festa è ballare tutta la notte e far scorrere fiumi di alcool, congedate chi non ama fare tardi prima di perdere la capacità di dare le bomboniere!
  • It is necessary to take into account the needs of guests if you make a picnic party, remember to chairs and tables for the elderly; if you like to party all night with alcohol and music, greets and thanks those who go away before losing control!
 
Pasted Graphic

  • Fate attenzione all’organizzazione dei tavoli: in tutte le buone famiglie ci sono delle antipatie. Ricordatevene quando organizzerete i tavoli, per non mettere a disagio i vostri ospiti facendoli sedere accanto al tale che gli ha giurato odio eterno!
  • Be careful when you organize tables: it can happen to invite people who don’t get along. Don’t embarrass your guests making them sit next to someone who they don’t like!

Pasted Graphic 1

  • Non dimenticatevi della bomboniera: è fondamentale è un ricordo della giornata e un ringraziamento per aver condiviso con voi il grande passo.
  • Don’t forget the wedding favor: isn’t necessary to choose something expensive, it’s just a thank for sharing with you your wedding day.

Pasted Graphic 3
Comments

TABLEAU E CONFUSIONE

Il Tableau de Mariage è un cartellone da posizionare nella location prima dell’entrata nella sala dove farete il banchetto di nozze.

Il Tableau de Mariage, la cui traduzione in francese è 'quadro del matrimonio', non è solo un addobbo ma ha una funzione estremamente pratica, serve infatti per fare ordine nella sala del ricevimento di nozze, è un elemento davvero utile e importante per la riuscita di un ricevimento.
Infatti il Tableau de Mariage indica i nomi degli invitati, a quale tavolo troveranno il loro posto a sedere e con chi avranno il piacere di condividere il pranzo o la cena. Naturalmente ha anche un valore decorativo ma non è necessario che sia in sintonia con la location ma DEVE essere secondo il tema che avranno scelto gli sposi per le loro Nozze.
Molto spesso si scelgono nomi di fantasia ispirati alla musica, ai film, ai fiori... che seguono un tema specifico, che dovrebbe essere un po' un tutt'uno anche col tema del Matrimonio

Cos’é?
È un “accessorio” ma è molto importante, serve infatti per fare ordine non solo nella sala di ricevimento, ma anche fra i vostri ospiti. Vi è mai capitato nella confusione di non sapere dove sedervi e magari dopo infiniti cambi di posto trovarvi lontani dai vostri amici?
Ecco; un buon Matrimonio si vede anche da questo, una pianificazione, non così impegnativa, che gli sposi hanno voluto dare importanza ad ogni invitato.

Come è fatto?
Il Tableau de Mariage classico è un cartello sul quale sono indicati i tavoli a cui gli si dà un nome rigorosamente in tema con l'evento e nei quali dovranno essere scritti i nomi degli invitati in maniera chiara e facilmente leggibili!

Cosa serve?
Si dà un nome ad ogni tavolo ( molto spesso sono nomi di fantasia ispirati alla musica, ai film, ai fiori...) e poi si assegnano i vari invitati ai vari tavoli, dividendoli un po' come ritenete più giusto, stando attenti a rispettare gerarchie, parentele con una certa attenzione ad ogni rancore nato fra i vari parenti e amici! Insomma, quello dell'assegnazione dei tavoli è sicuramente uno dei momenti più temuti dagli sposi, ma in qualche modo è anche divertente. L’importante è iniziare con un certo anticipo.
SI devono indicare i nomi di battesimo e spesso, ma non consigliati, anche diminutivi.
Se volete dare un tono di formalità qualcuno vi dirà che sicuramente è preferibile indicare anche il cognome dei vostri commensali. 
NON FATELO! In caso di omonimia è consentita l’iniziale del cognome, ovviamente dopo il nome.

Dove collocarlo?
Il Tableau de Mariage va disposto su un cavalletto da terra o da tavolo, preferibilmente all’esterno della sala da pranzo o alla zona aperitivo cosicché mentre i vostri ospiti consumeranno l'aperitivo avranno tutto il tempo di cercare il proprio nome sul Tableau de Marriage.
Attenzione però deve essere BEN VISIBILE. attenzione dunque a non collocare il tableau in un’angolo o dietro qualche tavolo!

Come fanno a trovare il posto assegnato?
Con i segna tavoli. Sono dei cartellini che indicano in modo chiaro ed evidente il nome di ciascun tavolo e i nomi degli invitati. Quindi una volta che gli ospiti avranno visto sul Tableau de Marriage il nome del loro tavolo, il segna tavolo li aiuterà a riconoscerlo. Semplice.

Dove lo trovo?
Il Tableau de Mariage generalmente ha una veste grafica, per cui è ASSOLUTAMENTE da escludere commissionarlo al catering o alla location dove farete il ricevimento. È importante appoggiarsi dove la grafica è professione ed esperienza e cioè al negozio di bomboniere o dove avete ordinato le partecipazioni!

Quale tema?
Avete un hobby, un interesse in comune?
Siete appassionati, per esempio, di cucina, viaggi, cinema? Prediligete entrambi qualche film, un tipo di narrativa o avete un programma preferito?
C’è qualcosa (un gruppo musicale, un viaggio, ecc.) che rappresenta la vostra storia?
Località del viaggio di nozze. I vostri amici vi hanno regalato la luna di miele? Perché non ringraziarli assegnando ad ogni tavolo il nome di una luogo dove andrete in viaggio di nozze?
  • Libri
  • Cinema
  • Baci cinematografici
  • Musica
  • Animali
  • Viaggi
  • Fiori
  • Personaggi Disney o dei cartoni animati.
  • Cibo e torte. Amanti della buona cucina? Date ad ogni tavolo il nome di una pietanza!
Ad ogni modo, date sfogo alla vostra creatività e scegliete il tema che più vi rappresenti!

UNA COSA IMPORTANTE: Il Tableau de Mariage dovrà essere un TABLEAU semplice e FACILMENTE COMPRENSIBILE da giovani ed anziani e non una caccia al tesoro altrimenti non serve a nulla, ma solo ad arredare gli spazi della location rendendosi invisibile. Eccone alcuni esempi corretti ed altri da evitare.



Tableaux de Mariage CORRETTI:


Pasted Graphic 6

Pasted Graphic 9
Pasted Graphic 10
Pasted Graphic 8



DA EVITARE (carini ma spesso scambiati per addobbi della location):


.Pasted Graphic 2
Pasted Graphic 3
Pasted Graphic 4
Pasted Graphic

Comments

LE SPOSE NON CONVENZIONALI

Cosa si intende per non convenzionale?

Non convenzionale è chi cerca un proprio stile, decide in libertà quali siano le proprie regole ed i propri valori, adeguando feste e momenti di passaggio della propria vita a queste. Chi non si sottomette agli stereotipi, nell’assoluta libertà di essere se stesso. Per essere non convenzionali non c’è necessariamente bisogno di stupire: ognuno è non convenzionale a proprio modo, perché essere non convenzionali è soprattutto agire differentemente nelle piccole cose quotidiane.
Beh è non una contraddizione volere un Matrimonio anti convenzionale se si decide, ad esempio, di scegliere colori come il nero oppure abiti di colori diversi dal classico o location non comuni.
Tutto questo fa parte del proprio gusto tenendo presente che il Matrimonio È una Cerimonia tradizionale.

Spesso mi sono imbattuto in Wedding Planner improvvisati e in proprietarie di mansioni sui generis.
Una di queste, mi disse che il catering cui collabora cura la confettata, ma che questa, era già passata di moda.
A dir la verità, incontro molte coppie che non sanno nemmeno cosa sia la confettata e dopo aver ascoltato diligentemente la descrizione, mi rendo conto che i veri Wedding Planner sono assai pochi.
Al di là del fatto che i confetti piacciano o meno alcuni Wedding Planner hanno la cattiva abitudine di instillare le loro idee, molto spesso kitsch e che siano demodé anche le bomboniere, i petali di rosa, il riso e…insomma tutto quello che è tradizionale, in nome dell’originalità e dell’unicità.
A parte il fatto che si copiano talmente uno con l’altro che in definitiva di fatto si può definire che:

IL MATRIMONIO PIÙ ORIGINALE SARÀ PROPRIO QUELLO PIÙ TRADIZIONALE.

Termino con un pensiero che il massimo per essere un Matrimonio non convenzionale è…
" NON sposatevi proprio!
"

Navigando nel web vi sarete spesso imbattuti su portali di noti gruppi editoriali dedicati alle Nozze. In uno di questi mi sono imbattuto in suggerimenti a dir poco abominevoli e considerando che il giornalismo cerca ovunque di manipolare le scelte della gente, per i più intelligenti dico di ascoltare qualche VERO professionista.
Ne prendo a prestito uno per esempio che vi farà rabbrividire se ne sarete invitati. Qualche coppia lo vorrà provare, se vorrà far fuggire, o meglio, far inveire contro di voi con il rischio di trasformare quello che dovrebbe essere il più bel giorno della vita in un incubo per gli sposi e gli invitati
Figure incompetenti….con la voglia di essere professionisti delle nozze…

Schermata 2014-12-23 alle 18.11.53

Di sicuro la sorpresa di qualche invitato che vi maledirà per aver rovinato l’abito bellissimo e molto delicato che ha comprato per venire al vostro matrimonio, fidatevi dei suggerimenti altrui che non siano specialisti nel proprio settore.

Comments